In base alla normativa in materia di privacy applicabile, Sicet titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sitoinforma l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa

Toscana, Sicet: su casa emergenza sociale gravissima

Anche in Toscana il 45% delle famiglie che risultano in situazione di povertà assoluta vive in affitto: servono politiche mirate a contrastare la drammatica lacerazione sociale che si è allargata negli ultimi anni e servono urgentemente”. Lo ha detto il segretario del SicetToscana, FabioTognoni, intervenendo stamani in palazzo Strozzi Sacrati, a Firenze, alla presentazione dellundicesimo rapporto sulla situazione abitativa in Toscana. Siamo davanti a unemergenza sociale gravissima, che può diventare esplosiva se non ci saranno interventi importanti e urgenti  ha continuato Tognoni - e invece i fondi stanziati a livello nazionale sono stati quasi azzerati: per il sostegno si passerà dai 330 milioni nel 2022 a 12 nel 2023 e 7 per prossimi anni”.

Secondo Tognoni serve un impegno più forte sul fronte delledilizia residenziale pubblica: Anche in Toscana, che certamente in fatto di ERP non è laregione dItalia più disastrataha detto il segretario Sicet fronte di oltre 16 mila domande di alloggionel 2021, sono state effettuate soltanto 1009 assegnazioni. Occorre quindi acquisire urgentemente nuovo patrimonio ERP o quanto meno creare i presupposti per dare inizio a uninversione di tendenza in questo senso. Ovviamente la prima cosa da fare per rispondere alla domanda inevasa di case è recuperare il più velocemente possibile gli alloggi sfitti che nel 2021 erano oltre 4mila”.

DOCUMENTAZIONE

CALENDARIO RISCALDAMENTO 2022/2023

Per l'inverno 2022/2023 è in vigore il calendario come definito dal Decreto Ministeriale 383 del 6-10-22

SICET NAZIONALE

Sindacato Inquilini Casa e Territorio
Via Napoleone III n. 6 - 00185 Roma
Telefoni 064958701
email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
pec: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.