In base alla normativa in materia di privacy applicabile, Sicet titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sitoinforma l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa

Sfratti: la proroga prevista nella bozza del DL Milleproroghe è positiva

b_400_267_16777215_00_images_immagini-articoli_banchi_governo.jpg

"Finalmente sembra che il Governo abbia capito che non si poteva aprire l'anno 2021 all'insegna della ripresa delle esecuzioni forzate degli sfratti, inserendo nella bozza di decreto Milleproroghe una sospensione di 6 mesi dei provvedimenti". È quanto dichiarano in una nota unitaria i sindacati degli inquilini Sunia, Sicet, Uniat e Unione Inquilini. "Se la notizia sarà confermata è positiva e riporta un po’ di serenità alle famiglie che vivono questo incubo. Dispiace che chi sino ad oggi ha esultato "pregustando" un via libera alle esecuzioni da capodanno sfoghi l’irritazione contro le Organizzazioni Sindacali degli inquilini che con compostezza e senso di responsabilità hanno richiesto a Governo e Parlamento una sospensione degli sfratti e delle procedure immobiliari in una fase di riacutizzarsi della pandemia che costringe l'Italia a "zona rossa". E' ideologica la ricerca del conflitto, non certo la presa d'atto che nella tragedia il paese vive. Occorre uno sforzo per attenuare e non accendere ulteriormente il disagio e la tensione sociale. Nessuno ha vinto, ma con la ripresa degli sfratti avrebbero perso ragionevolezza e buon senso. Apriamo il 2021 con un impegno di tutte le rappresentanze sindacali di inquilini e proprietà a ricercare soluzioni di rinegoziazione e riduzioni degli affitti per scongiurare i rischi di nuovi sfratti".

SICET NAZIONALE

Sindacato Inquilini Casa e Territorio
Via Napoleone III n. 6 - 00185 Roma
Telefoni 064958701
email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
pec: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.