In base alla normativa in materia di privacy applicabile, Sicet titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sitoinforma l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa

Scomparsa Marini, Falotico (Sicet Cisl): "Ha incarnato i valori del popolarismo ai più alti livelli"

b_400_267_16777215_00_images_immagini-articoli_mariniSENATO.jpg

"La scomparsa di Franco Marini priva di un punto di riferimento fondamentale quanti sono impegnati a servire il bene comune nel movimento sindacale e nelle istituzioni". Questo il commento del segretario generale del Sicet Cisl, Nino Falotico, alla scomparsa dell'ex segretario della Cisl e presidente del Senato, Franco Marini. "Noto per la fermezza delle sue idee, Marini è stato un faro per la nostra generazione. Ha ripercorso con passione e tenacia le orme del suo maestro Giulio Pastore, sia come sindacalista, sia come uomo delle istituzioni. In ogni ruolo, da segretario generale della Cisl a ministro del lavoro fino a presidente del Senato, ha saputo incarnare i valori del popolarismo ai più alti livelli, tenendo sempre ferma la barra sulla difesa dei ceti più deboli. Nel momento del commiato il Sicet Cisl si stringe al dolore dei familiari e si augura che l'esempio di Franco Marini, uomo del sindacato e delle istituzioni, sia di ispirazione per quanti oggi si cimentano nel difficile compito di unire un paese diviso e impaurito".

SICET NAZIONALE

Sindacato Inquilini Casa e Territorio
Via Napoleone III n. 6 - 00185 Roma
Telefoni 064958701
email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
pec: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.